La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
Approfondimento della Nota di aggiornamento del Documento di Economia e Finanza - NADEF 2020

A cura della Linea Benchmarking Nazionale ed Internazionale - Direzione Studi e Ricerche di ANPAL Servizi. La NADEF 2020 si inserisce in un contesto socio economico pesantemente colpito dagli effetti della pandemia da COVID-19, le cui misure di contenimento hanno determinato, nei primi mesi dell'anno, la più elevata contrazione del prodotto interno lordo dalla fine della Seconda Guerra mondiale. Lo scenario a legislazione vigente è quindi dettato dagli effetti delle misure adottate dal Governo nel primo semestre dell'anno, solo in parte considerate nella previsione ufficiale di primavera, e ora invece pienamente valutate nella previsione macroeconomica tendenziale. Il presente approfondimento si articola quindi in due sezioni. La prima illustra il Documento di Economia e Finanza (DEF), principale strumento di programmazione della politica economica e di bilancio e che delinea nel medio-lungo periodo gli interventi necessari per il consolidamento delle finanze pubbliche, nonché gli indirizzi scelti dal nostro Paese per il rispetto del Patto di Stabilità e Crescita europeo (PSC). La seconda parte sintetizza i principali contenuti della Nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (NADEF 2020), evidenziando alcuni degli interventi adottati, con particolare riferimento all'economia e al mercato del lavoro, per complessivi 100 miliardi di euro, in termini di impatto sull'indebitamento netto della PA nel 2020 (oltre il 6% del PIL), a cui va aggiunto l'ammontare rilevante delle garanzie pubbliche sulla liquidità. La sezione è completata con le principali azioni adottate in coerenza con le Raccomandazioni dell’Unione europea rivolte all’Italia per il 2020, con particolare riguardo ai contenuti del Piano nazionale per la ripresa e la resilienza (PNRR), in riposta alla crisi pandemica in atto. Questo è stato predisposto secondo l’iter procedurale dettato dalla UE per beneficiare delle risorse messe a disposizione tramite lo strumento da 750 miliardi di contrasto alla crisi Next Generation EU, il cui pilastro più importante è costituito dal Dispositivo europeo per la ripresa e la resilienza (con una dotazione pari a 672,5 miliardi di euro) che, tramite sovvenzioni e prestiti, offre sostegno finanziario per investimenti e riforme, anche nell'ottica della transizione verde e digitale delle economie nazionali, assicurandone il collegamento con le priorità dell'UE.

Apri: Approfondimento della Nota di aggiornamento del Documento di Economia e Finanza - NADEF 2020  pdf 345 KB

Soggetto emanante: ANPAL Servizi
Autore:
Data:
Tipologia: Studi e ricerche
Parole chiave: crescita economica   politica economica   politiche comunitarie   politiche di contrasto alla crisi   politica industriale   politiche ambientali   mercato del lavoro   crisi economica   green economy  

Documenti correlati
Comunicazione della Commissione europea, 17 settembre 2020, COM(2020) 575 def.
Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza - Linee Guida
COVID-19: il piano di ripresa della Commissione europea e il nuovo programma di lavoro 2020. Nota di approfondimento
Relazione sugli indicatori di benessere equo e sostenibile 2020. Nota di approfondimento sul BES e Allegato al DEF
Linee guida per la presentazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
Documento di Economia e Finanza 2020. Nota di aggiornamento

Nella rete
ANPAL Servizi
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Commissione Europea
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam