La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
Previsioni economiche europee - Autunno 2018

"European Economic Forecast - Autumn 2018". L'economia europea sta entrando nel sesto anno di crescita ininterrotta per tutti i Paesi membri. Tuttavia emerge una decelerazione, anche per via delle previsioni di crescita globale e le tensioni emergenti nel commercio internazionale. I fondamentali dello sviluppo interno dovrebbero tuttavia essere sufficienti a consentire un andamento positivo e la flessione della disoccupazione. Il miglioramento dell'occupazione, infatti, assieme ad una moderata crescita salariale e alle misure fiscali espansive, dovrebbero sostenere l'incremento dei consumi anche per il 2019. Relativamente al PIL, la proiezione per il 2018 è del 2,1% (rispetto al picco del 2,4% nel 2017), per diminuire quindi all'1,9% nel 2019. Le prospettive per le finanze pubbliche in Italia hanno spinto gli spread dei rendimenti dei titoli sovrani italiani, significativamente più alti negli ultimi mesi, anche se finora non è stato osservato alcun contagio verso altri Stati membri. Per quanto concerne il mercato del lavoro, emerge un progressivo miglioramento, soprattutto nell'Eurozona. Come già accennato, la riduzione della disoccupazione e della sotto-occupazione (tra cui il part-time involontario) suggeriscono la contrazione delle forze di lavoro potenziali. La situazione nei Paesi membri è, comunque, significativamente differente. Nel prossimo biennio, la creazione di lavoro dovrebbe continuare a beneficiare della crescita economica, così come delle riforme strutturali e delle misure di policy adottate in alcuni Paesi. Tuttavia, tale andamento dovrebbe essere attenuato dall'accresciuta carenza di manodopera e dal minore andamento della crescita economica. Si prevede infatti la creazione netta di posti di lavoro nell'area Euro rallenterà dall'1,4% nel 2018 all'1,1% nel 2019 e allo 0,9% nel 2020. Questa flessione, unita ad una crescita quasi costante della forza lavoro, significa che la disoccupazione dovrebbe diminuire molto rispetto agli anni precedenti.

Apri: Previsioni economiche europee - Autunno 2018  pdf 3 MB
Apri: Allegato 1  pdf 657 KB

Soggetto emanante: Commissione europea
Autore:
Data:
Tipologia: Pubblicazioni
Parole chiave: analisi economica   competitività   costo del lavoro   economia   domanda di lavoro   finanza pubblica   mercato del lavoro   occupazione   inflazione   disoccupazione   statistica del lavoro  

Documenti correlati
Occupazione e sviluppo sociale in Europa. Rapporto trimestrale. Settembre 2018
Rapporto annuale ISTAT 2018. La situazione del Paese
Documento di Economia e Finanza 2018
Previsioni economiche europee - Primavera 2018
Previsioni economiche europee - Autunno 2017

Nella rete
Commissione Europea
Eurostat
ISTAT
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam