La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 28 giugno 2019, n. 74

"Adozione del Piano straordinario di potenziamento dei centri per l’impiego e delle politiche attive del lavoro". Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 181 del 3 agosto 2019, il Piano straordinario, in allegato al Decreto di cui si tratta, di durata triennale ed aggiornato annualmente, costituisce l'atto di programmazione e gestione nazionale per l'attuazione del Reddito di cittadinanza (RdC), individuando le risorse per lo sviluppo degli interventi. Nello specifico queste ultime sono individuate, per il 2019, in 467.200.000 euro e per il 2020, in 403.100.000 euro. Sono altresì previste risorse aggiuntive (ex art. 12 del DL n. 4/19), pari a 150 milioni di euro (di cui 80 milioni destinate ad ANPAL Servizi), per l'annualità 2019, 130 milioni di euro per il 2020 e 50 milioni per il 2021, entrambe destinate ad ANPAL Servizi. Ulteriori risorse, nel limite di 120 milioni di euro per il 2019 e 160 milioni per il 2020 e successivi, sono individuate secondo il combinato disposto dell'art. 1, comma 258, della Legge di Bilancio 2019, assieme a 120 milioni di euro per il 2020 e 304 milioni di euro per il 2021 e successivi, come indicato dall'art. 12, comma 3-bis del DL n. 4/19. Il Piano così adottato individua specifici standard di servizio per l'attuazione dei LEP e i connessi fabbisogni delle Regioni e delle Province autonome in termini di risorse umane e strumentali, assieme agli obiettivi in termini di partecipazione alle misure di politica attiva dei beneficiari del RdC. Prevede azioni di sistama a livello centrale, tra cui quelle realizzate tramite ANPAL Servizi che, inoltre, nell'ambito dell'assistenza tecnica territoriale, mette a disposizione azioni per il corretto avvio della misura del RdC, con riferimento ai profili di impatto operativo sul sistema dei Servizi per l'impiego, anche tramite operatori (cd. Navigator) chiamati a svolgere attività di assistenza tecnica a supporto dei CPI. Relativamente al rafforzamento del personale dei CPI stessi, il Piano tra l'altro prevede un confronto tra Ministero, Regioni, Province e Comuni per la verifica di immobili da adibire a titolo gratuito a sedi dei CPI. Sui sistemi informativi, requisito essenziale per lo sviluppo della rete dei servizi e delle politiche del lavoro, Ministero del Lavoro, Regioni, ANPAL, si adopereranno per stabilire una tempistica sostenibile per il relativo adeguamento a livello regionale.

Apri: Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 28 giugno 2019, n. 74  pdf 6 MB

Soggetto emanante: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Data:
Tipologia: Decreti Ministeriali
Parole chiave: anpal   disoccupazione   inclusione sociale   inserimento lavorativo   mercato del lavoro   fasce deboli   centri per l'impiego   politiche attive del lavoro  

Documenti correlati
Legge 30 dicembre 2018, n. 145 - Legge di Bilancio 2019
Il DL 28 gennaio 2019, n. 4 su Reddito di cittadinanza e pensioni
Legge 28 marzo 2019, n. 26 "Disposizioni urgenti in materia di Reddito di cittadinanza e di pensioni" - Nota di approfondimento
Legge 28 marzo 2019, n. 26
Decreto Legge 28 gennaio 2019, n. 4

Nella rete
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
ANPAL Servizi
ANPAL Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam