La banca dati documentale sul lavoro
Ricerca semplice Ricerca avanzata Ricerca incrociata
Decreto Legge 16 giugno 2020, n. 52

"Ulteriori misure urgenti in materia di trattamento di integrazione salariale, nonché di proroga di termini in materia di reddito di emergenza e di emersione di rapporti di lavoro". Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 151 del 16 giugno 2020, il DL di cui si tratta, composto da 5 articoli, detta disposizioni in materia di lavoro. Relativamente agli ammortizzatori sociali di cui al DL n. 18/20 "Cura Italia", l'art. 1 consente la fruizione di ulteriori quattro settimane, anche per periodi decorrenti antecedentemente al 1° settembre 2020, in caso di intera fruizione del periodo precedentemente concesso fino alla durata massima di quattordici settimane. In deroga a quanto previsto a legislazione vigente, le domande per il trattamento ordinario di integrazione salariale, di assegno ordinario e di cassa integrazione in deroga, devono essere presentate, a pena di decadenza, entro la fine del mese successivo a quello in cui ha avuto inizio il periodo di sospensione o di riduzione dell'attività lavorativa. Per le istanze riferite a periodi di sospensione o riduzione dell'attività lavorativa che hanno avuto inizio nel periodo ricompreso tra il 23 febbraio 2020 e il 30 aprile 2020, il termine è fissato, a pena di decadenza, al 15 luglio 2020. Relativamente al Reddito di emergenza (Rem), l'art. 2 stabilisce che le domande, in deroga a quanto inizialmente previsto, possono essere presentate entro il 31 luglio 2020. L'art. 3 detta disposizioni circa la modifica dei termini per la presentazione delle domande di emersione di rapporti di lavoro irregolare o di rilascio di permesso di soggiorno temporaneo, posticipando il termine di presentazione al 15 agosto 2020. Viene infine indicato, all'art. 4, che tutte le risorse destinate a ciascuna delle misure previste dal DL n. 18/20 ("Cura Italia"), dal DL n. 23/20 ("Decreto Liquidità") e dal DL n. 34/20 ("Decreto Rilancio") sono soggette al monitoraggio effettuato dal Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Apri: Decreto Legge 16 giugno 2020, n. 52  pdf 69 KB

Soggetto emanante: Governo Italiano
Data:
Tipologia: Decreti Legge
Parole chiave: welfare state   ammortizzatori sociali   cittadini extracomunitari   emersione   finanza pubblica   mercato del lavoro   politiche passive del lavoro  

Documenti correlati
Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 "Decreto Rilancio". Nota di approfondimento
Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34
Decreto Legge 8 aprile 2020, n. 23 "Decreto Liquidità". Nota di approfondimento
Decreto Legge 8 aprile 2020, n. 23
Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 "Cura Italia". Nota di approfondimento
Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18

Nella rete
Presidenza del Consiglio dei Ministri
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Ministero dell'Economia e delle Finanze
Oakley skidglasögonGHD Plattång,Kate Spade handbags online,Planchas de pelo ghd baratas,Nike Air Jordan Shoes outlet nz,Herve Leger Rea,UGG hombre madrid,Isabel Marant homme pas cher,Piumini Duvetica Uomo Milano,Nike Air Max rea Sverige 2016,Billiga UGG Stövlar rea,Canada Goose jack dam,moncler hombre online,Canada Goose outlet baratas,Christian Louboutin Outlet Online,Chrome Hearts outlet Italia,Hollister Outlet,moncler Jacka Dam